Nuove scarpe da ginnastica nike uomini uomini uomini e 'jordan implacabile scarpe dafa14

dicembre 8, 2016

SUPRA Vaider Uomo Scarpe Grigio Rosso Bianco s28201 SZ 9.5 9.5 SZ 10 ,

corsiecolori

EBOOK CONTABILITA’ ANALITICA A COLORI – GRATIS ANTEPRIMA

EBOOK IN USCITA A DICEMBRE 2016

EBOOK CONTABILITA

La contabilità analitica nata per poche imprese industriali, in questo corso (ebook) è pensata a colori per tutti.

Nike zoom volare tra bianchi e neri uomini scarpe da corsa corsa da ,SCARPE SCARPETTE CALCETTO NIKE ORIGIN. TOTAL 90 SHOOT 28 31 32 33 34 ,NEW Nike Uomo SB Delta Force Vulc Skate scarpe grigio grigio Size 9 NIKE AIR FORCE 1 ULTRAFORCE N7 bianca nero DARK TURQUOISE SZ SZ Kappa Kent Kent Kent Low, Scarpe da Ginnastica Basse Uomo, Blu (6710 ,Nike Air Zoom Mariah Flyknit Racer Gris Hombre US liquidación tallas 807507 Uomo Ginnastica Mid Da Janoski Sb Nike Max 206 Scarpe da Ginnastica Stefan ICONE CALZATURA DONNA DECOLLETE VERNICE VERNICE VERNICE BLU AEDF ,Nike Zoom Onehsot Sb Scarpe Sportive Uomo 724954 012 Scarpe da ,Nike Vapor Street Flyknit “bianca Wolf grigio” For Sale – Jordans For All,Nike Air 2 Skylon II 2 Air OG Retro blu Lagoon viola EggplantUomo Dettagli su Nike The Nike Premier Scarpe Calcio Uomo 599427 018 Tacchetti da Calcio,Nike ZOOM KOBE Venomenon 5 SNEAKERS Basketball scarpe nero nero ,N13 Nike Zoom Vapor 9.5 40.5 TOUR TENNIS 631475 802 EU 40.5 9.5 ,Dettagli su Nike Pantheos da Uomo Blu Giallo Bianco Scarpa da Ginnastica Scarpe da Ginnastica Sport Run,NIKE Air Footscape & Woven NM NERO BIANCO TG. 42,43,44,45 NUOVO ,ADIDAS CAMPUS ( BZ0084 ) TG eur 11 45 1 3 US 11 eur 8dfe70 Helly Hansen Uomo Uomo Hansen Scurry 2 Off bianca Light grigio ,NIKE AIR JORDAN STRAP 1 RETRO HIGH DOUBLE STRAP JORDAN CRIMSON rosso ,Nike air 401 max jewell 896195 401 air donne formatori scarpe scarpe ,Nike Zoom Supreme Kobe Kobe Kobe 7 Christmas Grinch Size 10.5 Pre ,Nike Roshe Morado NM Flyknit PRM Rosherun Morado Roshe Verde mujeres ,ADIDAS Terrex tracerocker Nero GTX Uomo Trail In esecuzione Scarpe da ,Tessuti di di Paolo in Teramo Art Galleries, Art Restoration, Arts ,Adidas Uomo Energy Energy Uomo Cloud m In esecuzione scarpe 55708c ,Da Donna Nike Air Zoom Pegasus 34 Rosso Nero AH7949 Corsa Scarpe da ,NIKE AIR MAX 180 bianca ULTRAMARINE SOLAR rosso SIZE SIZE SIZE Uomo 9 ,Rieker 19992 Stivaletti da UK uomo, Marrone (kakao) 10.5 UK da ,HIGHLAND CREEK Size 8 8 Size Winston Stivali marrone Pelle Memory Foam ,Rainbow premierPelle strato unico Uomo nero 301alts0 pblk Uomo ,

Indice

Prefazione di Massimo Solbiati

Introduzione

Capitolo 1: Come capire la contabilità analitica con il “metodo dei colori” ABC

Capitolo 2: Come  utilizzare il variable costing

Capitolo 3: Come impiegare il direct costing evoluto per prodotti

Capitolo 4: Come avvalersi del full costing a base unica e multipla

Capitolo 5: Come adoperare i costi standard

Capitolo 6: Come attribuire i costi ai centri di costo

Capitolo 7: Come calcolare i costi con l’activity based costing

Capitolo 8: Come utilizzare i dati della contabilità analitica per prendere decisioni (B.E.P.)

Capitolo 9: Come correlare i costi ai prezzi di vendita

Conclusione

Quiz – Coaching session e tabelle

Bibliografia e Sitografia

Prefazione

Lo studio del colore da sempre ha riguardato discipline come la fisica, la chimica, la fisiologia, la psicologia. Recenti studi di archeologia datano l’uso del colore da parte dell’essere umano a almeno 400.000 anni fa. Infatti frammenti di pigmenti di vari colori con quella datazione sono stati scoperti alla fine degli anni ’90 presso le caverne di Twin Rivers nello Zambia, negli scavi condotti dal Prof. Larry Barhan, Professore archeologo dell’University of Liverpool.

Per contro la contabilità, intesa come annotazione di operazioni commerciali, nasce successivamente in tempi molto più recenti. Già i Sumeri utilizzano la scrittura cuneiforme, ed i più antichi documenti economici risalgono alla fine del  IV millennio a.C. (3200 – 3100 a.C.). Si tratta di tavolette di argilla contenenti documenti economici rinvenute presso l’antica città di Uruk (odierna Warka), situata nel sud della Mesopotamia (odierno Iraq), sulle quali sono incise sequenze di pittogrammi incolonnati e ripetuti.

Ma è il matematico Fratel Luca Pacioli, detto il Paciolo (1445-1517), che nel 1494 definì per la prima volta, in termini sistematici, il metodo della partita doppia nel libro “Summa di arithmetica, geometrica, proportione et proportionalità”, nel capitolo intitolato “Tractatus de computis et scripturis”.

Dai primi anni dell’1800 si è invece sviluppato il tema della contabilità dei costi: ad oggi migliaia di autori hanno scritto sul tema della contabilità dei costi e su temi di contabilità analitica. Quindi il rischio per gli autori era somministrare la solita minestra riscaldata, ovvero un libro in bianco e nero.

Il lettore non correrà questo rischio: semmai gli autori Riccardo Coda e Michele Della Valle sono riusciti nell’intento di dare un approccio originale ad un tema, la contabilità analitica, già ampiamente trattato in letteratura economica. Dopo 400.000 anni anche loro sono riusciti a usare il colore, pennellando tratti innovativi attraverso l’utilizzo di una metodologia originale che è l’Accounting Balance sheet P&L Colors. È una metodologia che sicuramente darà soddisfazione non solo agli autori, ma soprattutto al lettore.

Infatti già dal primo capitolo il lettore può intuire che un primo aspetto qualificante di questo libro è l’associazione di colori primari e secondari: anche chi non è specialista, o addetto ai lavori, ha la possibilità di leggere e capire velocemente quale impatto ha una voce di costo o di ricavo sia a livello economico che patrimoniale. E alla fine di ogni capitolo troviamo le gocce colorate: ci aiutano, come una goccia che scava nella roccia, a fissare meglio i concetti in esso trattati.

Inoltre il linguaggio utilizzato è semplice, sempre arricchito da esempi concreti, sia numerici che qualitativi, e da metafore che aiutano anche il lettore più distratto a capire e fissare i passaggi chiave.

Quanto alla correttezza dei contenuti e delle metodologie presentate non rimane al lettore che immergersi nei colori dei diversi capitoli, godendosi le diverse pennellate date attraverso la spiegazione e la sistematizzazione delle principali metodologie di calcolo dei costi, dei criteri di allocazione dei costi ai centri di costo, dell’utilizzo dei costi per prendere decisioni, delle logiche per determinare prezzi di vendita, dell’utilizzo di strumenti informatici diversi per implementare un sistema di contabilità analitica.

E, ultimo tocco di colore, alla fine il lettore trova quiz e tabelle per poter misurare il proprio livello di apprendimento.

Potrebbe rimanere comunque un dubbio: cosa penserà chi tra 400.000 anni troverà un libro digitale dal titolo “Contabilità analitica a colori”?

Prof. Massimo Solbiati

Scuola di Economia e Management – LIUC Università Cattaneo

Titolare corso universitario Strategic Management Accounting

Novembre 2016


Introduzione

 

Tutti abbiamo il piacevole ricordo del profumo intenso, gradevole e delicato del pane appena sfornato, solo al pensiero viene l’acquolina in bocca. Il suo ingrediente fondamentale è la farina, che si ottiene presso il mulino: i chicchi di frumento con una macina sono triturati, polverizzati, setacciati e gradualmente in diversi passaggi separati in crusca, cruschello e farina.

Anche la contabilità analitica (COAN) funziona con un procedimento simile: i ricavi e i costi dell’impresa sono “macinati” fino a estrarre, per esempio, il margine di profitto dei prodotti. Il mugnaio cerca di “tirare l’acqua al suo mulino”, il controller, responsabile del monitoraggio delle performance aziendali, cerca di tirarla alla propria impresa con uno degli strumenti del sistema informativo di controllo, ossia la contabilità analitica.

Questo corso (ebook) è rivolto ai non esperti della materia, i cosiddetti non specialisti, i quali potranno capire e imparare le nozioni di base della materia in esame (contabilità analitica). Gli argomenti del corso (ebook) saranno il variable costing, il direct costing evoluto per prodotti, il full costing a base unica e multipla, i costi standard, i centri di costo, l’activity based costing, il break even point, come correlare i costi ai prezzi di vendita e come passare da Excel a un software contabile integrato.

Il metodo che utilizzeremo in questo corso (ebook) è l’Accounting Balance sheet P&L Colors  ®. Il predetto metodo ci permetterà di concentrarci meglio sulla “realtà pura” dei costi e dei ricavi, ossia sull’aspetto economico della gestione.

Nuove scarpe da ginnastica nike uomini uomini uomini e 'jordan implacabile scarpe   dafa14

“L’aspetto delle forme naturali si modifica, mentre la realtà rimane costante” Piet Mondrian.

Con i colori e le linee il predetto artista rappresenta la realtà “pittura neoplastica”, con strumenti simili anche il corsista potrà rappresentare per esempio gli scostamenti quando tratteremo l’argomento dei costi standard.

L’obiettivo del corso è quello di consentirvi di acquisire le competenze di base per classificare i costi, determinare i costi dei prodotti/servizi, i risultati economici parziali, orientare i prezzi di vendita, utilizzare modelli in Excel e infine passare all’occorrenza a un software contabile integrato.

In conclusione, la contabilità analitica nata per poche imprese industriali, in questo corso è pensata a colori per tutti.

download-contabilita-analitica-a-colori-pdf-gratis-anteprima-capitolo-1

Hosted by AlterVista - Disclaimer - Segnala abuso - Privacy Policy